Pesce d’aprile

pesce.jpgPartiamo da un presupposto: io non LEGGO i libri, io li DIVORO. Una media di tre quattro libri a settimana, se mi attirano e mi coinvolgono. Altrimenti la media scende a due libri a settimana ma mai meno.

Questa settimana ho scelto un libro in un modo strano. Lui è Mimì Augello nella serie Tv ispirata ai racconti del Maestro Camilleri e avendo finito di leggere tutto ciò che Camilleri ha scritto ho pensato che lui poteva essere una giusta compensazione. Lui: Cesare Bocci. Avevo sentito che ha una compagna che aveva avuto un ictus e insieme avevano scritto un libro sulla malattia che li aveva resi più forti.  Continue reading “Pesce d’aprile”

Annunci