Seduta n.1

Stamattina alle 10 spaccate son riuscita ad arrivare al Policlinico. Parcheggiare è stata un’impresa degna del più grande esperto di tetris. Ma quando l’ultimo tassello è andato a posto e mia madre si è offerta di restare a guardia della piccola Twingo io ho iniziato la camminata verso la libertà.

Monnalisa touch. Un tocco laser per ridurre l’atrofia. Sticazzi.

Ragazzi un dolore unico. Un po’ per la condizione della mia bella addormentata nel bosco, un po’ perché lo è davvero. Questo arnesino di metallo che in realtà è grande quanto un ecografo transvaginale ma nella mia percezione era grande quanto una trivella perforante da montagna, entra a fondo e vibra rilasciando CO2 e calore. 

Per fortuna la dottoressa Vallone è dolcissima e il trattamento dura al massimo due minuti ma ahi ahi!

Non riesco a star seduta per il bruciore ed ho un tantinello paura di andare in bagno ma tra due giorni passerà, dopodiché ovuli ialuronici, spray lenitivo e via verso la libertà.

O almeno fino al 25 maggio, alla prossima seduta.

Buona giornata, ovunque voi..ahi! siate

Annunci

14 risposte a "Seduta n.1"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...