I miei alunni..

Buongiorno e buon venerdì Santo, ovunque voi siate.

Oggi vorrei dedicare un post del mio blog ai miei alunni. Sono insegnante dal 2011 con supplenze ed incarichi saltuari in scuole parificate, tra medie e superiori, tra letteratura, latino, storia e geografia.

Quest’anno, complice la cura che mi fiacca ed è innegabile che mi cambi ogni giorno, avevo nella mia mente programmato che andasse avanti senza troppi impegni. Qualche docenza per corsi di formazione, il volontariato coi disabili di Armonie e stop.

Ma se la malattia mi ha insegnato qualcosa di assolutamente vero è che non possiamo mai pianificare qualcosa, l’imprevisto è la parte più motivante del nostro essere e ci ricorda che siamo vivi.

E così da novembre mi son ritrovata ad esser la prof di 10 diverse classi, 9 per un’ora a settimana, e un’altra, la 2A della Cante di Giugliano in Campania, per 9 ore settimanali. 

Ho sempre cercato di essere un’insegnante che trasmettesse altro oltre le semplici erudizioni…Ma quest’anno sapevo di dover fare i conti con gli sbalzi di umore, le caldane, la debolezza improvvisa..

Ebbene loro, gli alunni, son stati il vero piacevole imprevisto. Ho ricevuto più di quel che ho dato. Una mia alunni, Carolina, un.giorno in cui loro mangiavano dolci si è presentata con un muffin di farina integrale, uova bio e zucchero di canna…”solo per lei, prof”.

E Francesca, Giovanni, Silvio hanno scritto di me parole meravigliose.

E così quest’anno strano e difficile è stato tra i più belli possibili. Con colleghe favolose ed alunni dalla sensibilità unica.

Grazie a Dio il Cancro continua a perdere, irrimediabilmente 😊

Annunci

11 risposte a "I miei alunni.."

  1. Bello anche vedere, una volta tanto, che “i giovani” hanno ciascuno una personalità diversa, spesso niente affatto negativa e indistinta come alcuni sembrano pensare, e che se si ha un atteggiamento aperto si viene ripagati eccome! Sono contenta per questo anno positivo!

    Piace a 1 persona

    1. Forse quel che manca è, per i giovanissimi ma per un po’ tutti nella società contemporanea, la certezza di potersi fidare di qualcuno. Sembra sempre tutto così effimero…magari loro han colto la voglia di dare il massimo che c’era in me e non hanno disatteso le migliori aspettative. Auguro a tutti un anno ricco di persone come loro 😘

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...