Vuoto pieno d’amore


Questa sera come ogni sera ho mobilizzato il mio seno, come mi ha insegnato la ormai famosa osteopata Manfellotto. Ma stasera ho avuto una sorpresa…il mio seno è vuoto!

<!–more–>

Cioè, so che mi han fatto una quadrantectomia ma non lo avevo mai avvertito così, si sente proprio lo stacco dal petto (zona sub collo) e l’inizio del vuoto…che strana sensazione…Così strana che mi ha ispirato una poesia..Ed eccola qui per voi:

Ho un vuoto nel petto,

Un taglio netto

Con la vita del passato

Con tutto quel che è stato.

Ho un vuoto nel petto,

Freddo, palpabile, evidente.

Quel vuoto non mente:

ho vinto la grande battaglia

ho vinto il male.

Ma il prezzo da pagare è alto,

non ne avevan parlato mai.

Ti giochi la tua femminilità

e un vuoto nel petto

che non si riempirà.

Ho un vuoto nel petto,

Un taglio netto.

Quel vuoto non mente:

È pieno di vita, gioia e sorrisi

di attimi intensi e dolori condivisi.

È pieno d’amore e tinto di rosa.

Mi chiamo “guerriera”

e son vittoriosa!

Annunci

9 risposte a "Vuoto pieno d’amore"

  1. Una poesia che è una emozione pura….
    Hai detto proprio bene, sei una guerriera e come tale ogni cicatrice per te sarà un trofeo, ti ricorderanno sempre quante battaglie sei riuscita a vincere per diventare la donna forte, consapevole e splendida che sei ora 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...